Territorio



E’ un territorio rimasto incontaminato quello del Sannio Beneventano, ove si susseguono verdi campagne collinari, boschi che costiuiscono l’Appennino Sannita, parchi naturali e brevi percorsi d’acqua. Essi accolgono borghi e nuclei abitati di antichissima origine. Scrigni di tesori d’arte, di antica cultura, di convinta testimonianza cristiana. Siti archeologici di epoca pre-romanica e importanti poli museali sottolineano trascorse presenze di antiche civiltà, le quali hanno arricchito il territorio di riferimento in maniera perenne.



Benevento costituisce la provincia della Regione Campania maggiormente vocata alla coltivazione della vite e alla produzione del Vino. Ne è testimonianza l’elevato numero di D.O.C.G. e D.O.P. riconosciute nel tempo. In ragione dei continui interventi di valorizzazione dei vitigni autoctoni di pregio, splendide produzioni enologiche del territorio, a denominazione protetta, hanno trovato definitiva affermazione, quali, innanzitutto, l’Aglianico del Taburno e la Falanghina del Sannio. Scoprire il territorio del Sannio Beneventano costituisce, pertanto,



viaggio da compiersi in un’unione con la conoscenza delle strade del vino, che pongono in stretto legame vigneti, cantine e masserie di particolare bellezza. Sono luoghi non diffusamente conosciuti che ROCCA DEI SANNITI VITICOLTORI intende ulteriormente rendere noti nell’ambito della quotidiana attività legata al Vino.